pianta

Empatia è un sapere emotivo, significa essere capaci di sentirsi in sintonia con un’altra persona, sentire ciò che l’altro sente, senza dimenticare la propria unicità.
E’ una caratteristica fondamentale delle relazioni in generale e di un buon percorso di counseling in particolare.

Empathy Counseling è l’unione di liberi professionisti che hanno deciso di collaborare, sulla base di questa visione comune.

Ciascuno di noi, con passione e autenticità, segue i propri clienti in percorsi di counselingcounseling di coppia e mediazione familiare. Insieme, svolgiamo attività di counseling di gruppo, workshop esperienziali e percorsi di crescita personale. In un continuo confronto reciproco, cerchiamo di migliorare ogni giorno, come persone e come professionisti.

Il nostro di studio di counseling a Roma è in Viale Angelico, 249 (zona Prati).
Siamo presenti anche nelle zone del quartiere Africano e dei Castelli Romani.

Il Counseling
in breve

L’etimologia riconduce al verbo latino consulo, nel suo valore di aver cura di, venire in aiuto. Si tratta, infatti, di una relazione d’aiuto che, attraverso un insieme di tecniche, abilità e competenze, facilita nella persona la riattivazione e lo sviluppo delle sue risorse interne, per migliorare la qualità della vita, affrontare e risolvere una difficoltà o attraversare un cambiamento.

Mira ad aumentare la consapevolezza e la felicità della persona, individuando e portando alla luce le sue innate capacità, che spesso non ricevono il giusto riconoscimento o la dovuta fiducia. Il percorso di counseling non si protrae a lungo nel tempo, ha una durata circoscritta a un numero limitato d’incontri, di solito seguiti da un breve follow up. Si focalizza sul presente, sulla soluzione, è orientato all’azione ed ha come scopo ultimo, la crescita personale.

Il Counseling si differenzia dalla psicologia e dalla psicoterapia; non mira a ristrutturare la personalità, né tantomeno cura patologie psicologiche o disturbi psichici. Opera nell’ambito della salutogenesi, promuovendo il benessere psicofisico della persona.

Può rivelarsi la svolta in un momento difficile, in cui hai perso l’orientamento e il senso delle cose, Il punto dal quale ripartire, sapendo dove andare. Può aiutarti a ridefinire bisogni, obiettivi e desideri, acquistando nuova autonomia, consapevole del tuo potenziale e capace di utilizzarlo per stare bene. Per cavalcare l’onda del cambiamento senza lasciarti travolgere.

Il Counseling è particolarmente indicato se il tuo lavoro si basa su una buona relazione con l’altro

Se sei un insegnante, un medico, un infermiere, un educatore, un seminarista, un addetto alle risorse umane aziendali, e in tanti altri casi ancora, un percorso di counseling può aiutarti ad aumentare la tua efficacia nel relazionarti, la tua consapevolezza o semplicemente la conoscenza di te stesso.

I nostri servizi

Vuoi realizzare un progetto di vita e non sai da dove iniziare?

Il counseling può aiutarti a individuare e attivare le tue capacità di affrontare al meglio i cambiamenti che la vita ti pone davanti.

Il team empathy

Tante competenze per un unico obiettivo:

aiutare gli altri a riscoprire il meglio di sé, il proprio potenziale e la capacità innata di superare le difficoltà, consapevoli del proprio valore.

Gaia Gambardella

Counselor

Roma zona Prati

339 87 89 207


Credo che la relazione con l’altro sia una forma straordinaria di conoscenza di se stessi, ci rivela chi siamo davvero e come poter essere di più

Simona Giulivi

Counselor

Roma, quartiere africano

347 04 74 505


Mettere in luce le potenzialità e le risorse della persona, in modo da poter superare difficoltà specifiche, raggiungere nuovi obiettivi ed aumentare il proprio benessere e qualità della vita.

Simona Natalucci

Counselor

Castelli Romani

347 78 36 031


Nella relazione di aiuto, mi propongo di essere di supporto, seguendo i clienti nel loro processo di scoperta e autorealizzazione, sulla base dei rispettivi bisogni e delle diverse aspirazioni

Maria Chiara Fibbi

Counselor

Roma, zona Prati

347 33 14 984


Mettere in luce le potenzialità e le risorse della persona, in modo da poter superare difficoltà specifiche, raggiungere nuovi obiettivi ed aumentare il proprio benessere e qualità della vita.

Il primo incontro conoscitivo è completamente gratuito.

Empathy social

Per saperne di più, per trovare nuove idee, per tenerci in contatto!

Visita la nostra pagina facebook o il profilo linkedin, troverai suggerimenti, articoli, consigli e approfondimenti riguardanti il Counseling.

FACEBOOK

Pagina ufficiale Empathy Counseling

INSTAGRAM

Immagini dal counseling

LINKEDIN

Per lo sviluppo di contatti professionali

Empathy Blog

Per saperne di più, per trovare nuove idee, per tenerci in contatto!

ottobre 5, 2018

Non fai mai quello che voglio!

Teniamo presente la differenza tra richiesta e pretesa: se l'altro sente che sarà incolpato o punito se non vi si conformerà, avvertirà la nostra richiesta come pretesa, e ad essa potrà soltanto sottomettersi o ribellarsi. Fare una richiesta genuina implica che l'altro si senta libero di conformarvisi oppure no, senza timore di ritorsioni da parte nostra.
ottobre 4, 2018

Ho scelto proprio te e tu hai scelto me, per un motivo.

Se molte sono le cose che ci accomunano e ci avvicinano, quelle che ci uniscono davvero, e per uno scopo ben preciso, sono le nostre differenze!
ottobre 4, 2018

L’arte di ascoltare.

Secondo James Hillman ascoltare davvero qualcuno è un’arte paragonabile alla meditazione o alla preghiera, intendendo quest’ultima come un “silenzio attivo”, nel quale, invece di "chiedere e mettersi in contatto con Dio, si diventa calmi a tal punto che è Lui che si mette in contatto con noi".
ottobre 4, 2018

La valigia sul letto, quella di un lungo viaggio?

...Quello che ci paralizza davvero é che non siamo troppo convinti di essere in grado di percorrere quella strada, non siamo poi così sicuri di quello che sappiamo fare bene, e abbiamo bisogno di trovare gli strumenti che ci restituiscano questa sicurezza.
ottobre 4, 2018

Agire di più, pensare di meno e non aver paura di sbagliare!

Non abbiamo motivo di avere paura di sbagliare se ci poniamo in una posizione di scoperta: solo agendo scopro cosa può accadere e, se ciò che avviene non è quello che volevo, farò diversamente la prossima volta.
ottobre 4, 2018

Coltiviamo la nostra autostima!

Come un fiore unico, perché ognuno di noi lo è, ha bisogno di un clima particolare, di una terra adatta e di cure amorevoli per sbocciare, allo stesso modo ognuno di noi può coltivare la propria autostima affinché possa schiudersi meravigliosamente e offrire serenamente al mondo i propri colori!
ottobre 4, 2018

Se non stai bene solo, non stare con nessun altro!

Posso veramente scegliere, conoscere, amare, non tradire qualcun altro, soltanto se imparo a scegliere, conoscere, amare e a non tradire me stesso, se ho imparato prima a riconoscere e a rispondere ai miei bisogni.
ottobre 4, 2018

Spesso un conflitto nasce dalle migliori intenzioni!

Spesso, a condizionare negativamente la nostra capacità di comunicare con l’altro è il voler avere ragione...
ottobre 4, 2018

L’origine del conflitto.

Il conflitto è parte integrante di qualsiasi relazione, ma da dove nasce? E perché a volte è così doloroso? Il conflitto nasce dalla scoperta della diversità dell’altro. Non è il conflitto a essere negativo ma la nostra reazione a esso: quella, appunto, di negare la diversità, di temerla anziché accettarla, scoprirla ed esserne arricchiti!
ottobre 1, 2018

Non ti sopporto più! Me ne vado…

Oserei dire che a tutti coloro che stanno insieme già da un po’ è capitato di farsi almeno per un momento una fantasia su quanto si starebbe meglio senza avere accanto quella persona. Per alcuni nel tempo lo stare insieme diventa giorno dopo giorno un peso sempre più insostenibile, finché la stessa presenza del partner risulta così irritante ed insopportabile da sentirsi costretti ad allontanarsene.
ottobre 1, 2018

Sai quello che vuoi ma non sai qual é il primo passo da fare per ottenerlo?

Come affrontare la difficoltà di fare "il primo passo"
ottobre 1, 2018

Fidarsi e non fidarsi insieme!

Fidarti del tutto e allo stesso tempo non fidarti del tutto e assumerti la parte di responsabilità che ti spetta, come se ti attivassi tu per primo per ottenere ciò che desideri dall'altro, chiedendoti: “Cosa posso fare io?”

Contatti

contatti

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Vuoi saperne di più e conoscerci?

Contattaci senza impegno utilizzando il form qui sotto, oppure puoi inviarci una email all’indirizzo info@empathycounseling.it o chiamare il numero 339 8789207

Il nostro di studio di counseling a Roma è in Viale Angelico, 249 (zona Prati). Siamo presenti anche nelle zone del quartiere Africano e dei Castelli Romani.

Autorizzo l’uso dei dati personali in conformità alle disposizioni di legge sulla privacy (D. lgs. 196/03)