“Ti lascio, perché non mi dai quello di cui ho bisogno”.

Counseling di coppia
Evitare il conflitto: vantaggi e svantaggi!
ottobre 1, 2018
Fidarsi e non fidarsi insieme!
ottobre 1, 2018
 

Mi capita spesso di sentire questa affermazione e, ogni volta, mi trovo a riflettere su cosa è l’amore e su quanto siamo disposti a dare piuttosto che ricevere, su quanto siamo disposti a metterci in gioco donando noi stessi, mettendo così l’altro nella condizione di fare lo stesso.

Per poter dare, certo, dobbiamo essere disposti a entrare in contatto con noi stessi, in modo da reperire dentro di noi l’infinità di risorse, di tesori nascosti che ci appartengono, diventandone così consapevoli e capaci di condividerli con l’altro… Sì, perché, parafrasando Fromm, amare significa condividere, donare la propria intimità.

“Amare è soprattutto dare e non ricevere… Dare è la più alta espressione di potenza. Nello stesso atto di dare, io provo la mia forza, la mia ricchezza, il mio potere. Questa sensazione di vitalità e di potenza mi riempie di gioia. Mi sento traboccare di vita e felicità. Dare dà più gioia che ricevere, non perché è privazione, ma perché in quell’atto mi sento vivo… Dare significa essere ricchi… Chiunque sia capace di dare se stesso è ricco…una persona dà all’altra ciò che di più vivo ha in sé; le dà la propria gioia, il proprio interesse, il proprio umorismo, la propria tristezza, tutte le espressioni e manifestazioni di ciò che ha di più vitale. In questo dono di se stessa, essa arricchisce l’altra persona, sublima il senso di vivere dell’altro, sublimando il proprio. Non dà per ricevere; dare è in se stesso una gioia squisita. Ma nel dare non può fare a meno di portare qualche cosa alla vita dell’altra persona, e colui che riceve si riflette in essa; nel dare con generosità non si può evitare di ricevere ciò che le viene dato di ritorno. Dare significa fare anche dell’altra persona un essere che dà ed entrambi dividono la gioia di sentirsi vivi. Nell’atto di dare nasce qualcosa, e un senso di mutua gratitudine per la vita che è nata in loro, che unisce entrambe. Ciò significa che l’amore è una forza che produce amore…” Eric Fromm: L’arte di amare.

E tu quanto sei disposto a metterti in gioco ? A contattare i tuoi aspetti più intimi, a condividerli con gli altri?

 

Chiedi informazioni

Contattaci al numero +39 3477836031, oppure compila il modulo per ottenere tutte le risposte che cerchi.
Affrettati i posti sono limitati!

 
 

ha scritto questo articolo:

 
 

Simona Natalucci

Counselor, Mediatrice familiare.

347 7836031


Esperienze di vita, curiosità, passione e relazione. Questo mi ha dato l’opportunità di scoprire e attivare le mie risorse interne, incontrando finalmente me stessa.
 

Autorizzo l’uso dei dati personali in conformità alle disposizioni di legge sulla privacy (D. lgs. 196/03)